GA18

Sembra un grosso blocco di marmo tagliato ad arte e pronto per essere scolpito, invece è l’isola della cucina di un appartamento con ampie vetrate panoramiche, interamente ristrutturato su progetto di Giovanni Aquila con un occhio di riguardo alla scuola tedesca del Bahuaus.

L’estetica monolitica della composizione inserita nell’ampio living è interrotta dall’innesto di un lungo mensolone in rovere termocotto che si trasforma in tavolo a sbalzo.
La composizione a parete presenta basi a cestoni in rovere con apertura a gola; tutte le misure e le attrezzature interne sono state studiate secondo principi ergonomici.

La zona cottura, la zona lavaggio e l’ampia dispensa filomuro che ospita gli elettrodomestici ad incasso, sono realizzate in laccato con finitura antigraffio, così come i pensili dotati di meccanismi a vasistas.

Per questa realizzazione Arezzi Cucine ha saputo alternare sapientemente fasi di produzione industriale a fasi di lavorazione artigianale, come nel caso del rovere termocotto che, selezionato con cura, è stato lavorato nel rispetto delle sue venature naturali per l’intera superficie dei mobili.

Per i piani di lavoro e il lavello a vasca integrata, tagliati e assemblati a macchia aperta dalla IbleaMosaici di Comiso, il progettista ha scelto il LAMINAM nella finitura calacatta oro opaco.

L’estetica del progetto non prevarica la fruibilità degli spazi e la facilità di utilizzo di tutta la cucina che è stata pensata come una zona della casa in cui più persone possono contemporaneamente lavorare, interagire, vivere.

Materiali
  • Ante Rovere termocotto e laccate opaco bianco.
  • Top Laminam Calacatta oro opaco
Oggetti
  • ND collezioni
Foto
  • Marcello Bocchieri

Arezzi cucine di Arezzi E. & C. s.n.c. © 2015 All Rights Reseverd | P.I. 01046330880
Zona industriale 2°fase viale 9 n°14 - Ragusa - 97100
Powered by Giuseppe Blanco - web solutions

Social share